fbpx
Cittadella: Lunedì 08-14 / 17-22 | Martedì 07-14 / 16-21 | Mercoledì 08-14 / 17-21 | Giovedì 07-14 / 16-22 | Venerdì 08-14 / 17-21 | Sabato 09:00 - 14:00 | Domenica CHIUSO | San Martino di Lupari: Lunedì - mercoledì -venerdì 08-14 / 17-21
Chiamaci: 049 597 9264
Cittadella: Lunedì 08-14 / 17-22 | Martedì 07-14 / 16-21 | Mercoledì 08-14 / 17-21 | Giovedì 07-14 / 16-22 | Venerdì 08-14 / 17-21 | Sabato 09:00 - 14:00 | Domenica CHIUSO | San Martino di Lupari: Lunedì - mercoledì -venerdì 08-14 / 17-21
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
31
05
2021

Ganapatiasana: ritrova l’equilibrio

Scritto da Giada Tessari 0

Con questo articolo continuo con il presentarti alcune posizioni dello yoga in modo che tu possa svolgerle al meglio. Ogni asana contiene un messaggio per noi, mettendole assieme in una lezione perseguono uno scopo, un obiettivo. Ci saranno anche articoli con obiettivi specifici come: aiutare l’inizio della giornataaiutare il sonnodiminuire i fastidi del ciclo mestruale,…Ti ricordo che nello yoga l’asana è caratterizzato da equilibrio tra forza dell’azione e radicamento interiore, espresso in modo stabile e confortevole. Cerca di praticare Ganapatisana con accoglienza e dolcezza verso te stesso.

Ganapatiasana in sanscrito significa “posizione di Ganapati”. Ganapati è il dio dalla testa di elefante, il figlio della dea Parvati e Shiva. Le sue storie vengono narrate in numerosi scritti (Purana). Questa divinità, in India molto venerata, è il simbolo del successo, della sapienza e della memoria. La sua statua si trova in moltissimi luoghi, nella maggior parte dei negozio viene adorato, cercando di propiziarsi i suoi favori. Inoltre è il protettore dei viaggiatori, dei villaggi, dei studenti, ed è sempre colui a cui ci si rivolge quando si intraprende un nuovo progetto.

COME ESEGUIRE

Inizia partendo da Tadasana, la posizione della montagna. I piedi sono uniti, ben ancorati a terra, le braccia sono intrecciate dietro la schiena. Respira in modo lento e profondo. Nell’espiro porta il busto in avanti sino a renderlo parallelo al suolo. Lo sguardo volge in avanti. Alza quindi una gamba, portandola anch’essa parallela al suolo. La gamba è distesa. Rimane in questa posizione per almeno cinque cicli respiratori. Inspirando riportati in piedi, nella postura di partenza. Respira in modo lento e profondo, e nell’espiro solleva l’altra gamba, ripetendo gli stessi movimenti, ma dall’altra parte. Assomiglia molto alla posizione del guerriero 3, nelle lezioni di Balyayoga la chiamiamo la posizione del gabbiano con una zampa sollevata.

CONTROINDICAZIONI

Questa asana non ha particolari controindicazioni a meno che tu non soffra di disturbi dell’equilibrio (quindi potresti appoggiarti ad una parete con una mano per sicurezza).

BENEFICI
  • Dona forza,
  • aumenta l’equilibrio psicofisico.
  • Apre le spalle e il petto, potenziando la capacità respiratoria.
  • Tonifica i muscoli delle gambe e dei glutei, aiutando a scioglierne gli adiposi.
  • Irrobustisce la schiena.
  • Rafforza la memoria, la concentrazione e l’equilibrio. Io la chiamo la posizione dello studente, visto che giova a chi ha la memoria fragile e difficoltà di apprendimento, e con i bambini la utilizzo spesso.
CHAKRA ATTIVATO

Il Chakra attivato o stimolato è Muladhara, oltre questo abbiamo anche una forte azione sul Chakra del cuore Anahata.

SIMBOLISMO

Nella tradizione indiana, Ganapati è un altro appellativo di Ganesha. È una divinità associata alla figura dell’elefante, un animale considerato potente e al contempo gentile. I suoi movimenti sono lenti, pacati, ma allo stesso tempo ha il potere di distruggere ciò che incontra. Quest’asana simboleggia dunque forza, eleganza e gentilezza. È anche una postura associata all’elemento Terra, poiché l’elefante, con la sua corsa, la fa tremare. Secondo un antico mito induista, il mondo sarebbe appoggiato sopra la testa di un grande elefante e i terremoti non sono altro che provocati dai suoi movimenti.

IN QUALI ATTIVITÀ

Potrai eseguire questo asana in tutte le pratiche yoga: dall’Hatha yoga allo Yoga in volo, dal Flow Yoga allo Yoga con i bambini come pure nel corso Genitori e figli incontrano lo yoga. Vi aspetto a Cittadella e a San Martino di Lupari.