fbpx
Cittadella: Lunedì - Mercoledì - Venerdì 08 -22 | Martedì e Giovedì 07-22 | Sabato 09 - 16 | Domenica 9 -13 | San Martino di Lupari: Lunedì - Martedì - Mercoledì - Giovedì - Venerdì 08 -22 | Sabato 10 - 16
Chiamaci: 049 597 9264
Cittadella: Lunedì - Mercoledì - Venerdì 08 -22 | Martedì e Giovedì 07-22 | Sabato 09 - 16 | Domenica 9 -13 | San Martino di Lupari: Lunedì - Martedì - Mercoledì - Giovedì - Venerdì 08 -22 | Sabato 10 - 16
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
13
09
2021

Makarasana: relax e stretching in una sola posizione

Scritto da Giada Tessari 0

Con questo articolo continuo con il presentarti alcune posizioni dello yoga in modo che tu possa svolgerle al meglio. Ogni asana contiene un messaggio per noi, mettendole assieme in una lezione perseguono uno scopo, un obiettivo. Ci saranno anche articoli con obiettivi specifici come: aiutare l’inizio della giornataaiutare il sonnodiminuire i fastidi del ciclo mestruale,…Ti ricordo che nello yoga l’asana è caratterizzato da equilibrio tra forza dell’azione e radicamento interiore, espresso in modo stabile e confortevole. Cerca di praticare Makarasana con accoglienza e dolcezza verso te stesso.

Makarasana o posizione del coccodrillo: in sanscrito makara significa “coccodrillo” e asana significa “posizione” quindi  Makarasana può essere tradotto come “la posizione del coccodrillo”.

COME ESEGUIRE
  • Distenditi sul tappetino a pancia in giù.
  • Appoggia la fronte a terra e le mani di fianco alla testa, con i palmi rivolti verso il basso.
  • Espira, solleva la testa e la parte superiore del torace e posizionati in Ardha Bhujangasana. Ricorda di non affaticare nessuna parte del corpo.
  • Solleva lentamente le mani da terra e poggia il mento sui palmi.
  • Guarda in avanti, senza sforzare il collo o la fronte e mantenendo lo sguardo rilassato.
  • Questa è la posizione finale. Respira tranquillamente e mantienila per qualche minuto.
  • Per uscire dalla posizione, abbassa le mani a terra e la fronte sul tappetino.
VARIAZIONI

Viene molto utilizzata Makarasana anche per mobilizzare il collo quindi si può eseguire anche con il capo ruotato verso destra o sinistra (come si vede nelle foto).

Nella sua forma base, mani in appoggio sui dorsi delle mani che sono appoggiate al suolo, viene molto utilizzata come relax dopo asana intense, al pari di shavasana.

CONTROINDICAZIONI

Questa posizione è controindicata per coloro che hanno gravi problemi alla schiena o hanno subito recenti traumi alla colonna vertebrale o alle spalle. Per ridurre la tensione al collo e alla schiena, prova a estendere la parte superiore delle braccia più lontano dal busto. Se senti delle tensioni anche alle spalle, puoi appoggiare il mento sul pavimento, mantenendo le braccia sopra la testa con i gomiti piegati e le mani una sopra l’altra oppure utilizzare un supporto per il busto (come nella foto che segue).

BENEFICI

La pratica regolare e costante di Makarasana saprà donarti moltissimi benefici psicofisici. Ecco i principali.

  • Calma la mente
  • Libera dallo stress
  • Fortifica e allunga i muscoli di spalle, schiena, collo, cosce e polpacci
  • Attenua il mal di schiena
  • Migliora la postura
  • Dona consapevolezza
  • Migliora la concentrazione
  • Allevia i dolori derivanti dall’ernia del disco e dalla sciatalgia
  • Massaggia gli organi addominali, stimolandone il funzionamento
  • Migliora la digestione
  • Attenua i dolori intestinali e mestruali
  • Migliora l’asma e i problemi respiratori
CHAKRA ATTIVATO

Makarasana attiva Anahata chakra, il chakra del cuore. Durante l’esecuzione dell’asana potresti avvertire una espansione e attivazione dell’energia a questi livelli: fiducia, amore verso te stesso e gli altri, compassione.

IN QUALI ATTIVITÀ

Potrai eseguire questo asana in tutte le pratiche yoga: dall’Hatha yoga allo Yoga in volo, dal Flow Yoga allo Yoga con i bambini come pure nel corso Genitori e figli incontrano lo yoga. Vi aspetto a Cittadella e a San Martino di Lupari.