fbpx
Cittadella: Lunedì 08-14 / 17-22 | Martedì 07-14 / 16-21 | Mercoledì 08-14 / 17-21 | Giovedì 07-14 / 16-22 | Venerdì 08-14 / 17-21 | Sabato 09:00 - 14:00 | Domenica CHIUSO | San Martino di Lupari: Lunedì - mercoledì -venerdì 08-14 / 17-21
Chiamaci: 049 597 9264
Cittadella: Lunedì 08-14 / 17-22 | Martedì 07-14 / 16-21 | Mercoledì 08-14 / 17-21 | Giovedì 07-14 / 16-22 | Venerdì 08-14 / 17-21 | Sabato 09:00 - 14:00 | Domenica CHIUSO | San Martino di Lupari: Lunedì - mercoledì -venerdì 08-14 / 17-21
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
07
06
2021

Utthita Hasta Padangusthasana: sfida l’equilibrio

Scritto da Giada Tessari 0

Con questo articolo continuo con il presentarti alcune posizioni dello yoga in modo che tu possa svolgerle al meglio. Ogni asana contiene un messaggio per noi, mettendole assieme in una lezione perseguono uno scopo, un obiettivo. Ci saranno anche articoli con obiettivi specifici come: aiutare l’inizio della giornataaiutare il sonnodiminuire i fastidi del ciclo mestruale,…Ti ricordo che nello yoga l’asana è caratterizzato da equilibrio tra forza dell’azione e radicamento interiore, espresso in modo stabile e confortevole. Cerca di praticare Utthita Hasta Padangusthasana con accoglienza e dolcezza verso te stesso.

In sanscrito utthita significa “allungato”, hasta significa “mano” e pada angustha significa “dito alluce del piede”, pertanto il nome di quest’ asana significa “la posizione della mano che allunga l’alluce” o “la posizione dell’alluce e della mano alzati“.

Utthita Hasta Padangusthasana è una posizione in piedi polare di difficoltà intermedia che allunga i muscoli delle gambe e contribuisce a migliorare l’equilibrio. L’esecuzione di quest’asana può rappresentare una sfida mentale e fisica in grado di prepararti ad asana più complesse.

COME ESEGUIRE
  • Posizionati in piedi sul tappetino con la schiena ben dritta e i piedi vicini
  • Porta l’attenzione al tuo respiro
  • Porta lo sguardo su un punto fisso e appoggia le mani sui fianchi
  • Mantieni sempre la schiena dritta
  • Porta il peso sulla gamba destra
  • Tieni gli addominali e i muscoli della gamba destra a terra ben contratti per mantenere l’equilibrio. Non iperestendere il ginocchio della gamba destra
  • Espirando  piega il ginocchio della gamba sinistra e accompagnala vicino al busto. Porta il braccio sinistro all’interno della coscia sinistra e afferra l’alluce sinistro con l’indice e il medio
  • Porta la gamba sinistra verso l’alto in modo che il piede sia di fronte a te
  • Puoi sollevare il braccio opposto per bilanciarti
  • Collo e spalle sono rilassati
  • Respira normalmente e mantieni la posizione per qualche respiro completo, fino a mantenere un equilibrio tra lo sforzo e il rilassamento
  • Esci dalla posizione portando il ginocchio al petto e poi lentamente il piede a terra
  • Ripeti la posizione dal lato opposto
  • Cerca di mantenere la posizione per lo stesso periodo di tempo da entrambi i lati
Variazioni

Se ancora non riesci ad eseguirla correttamente, non preoccuparti, è solo questione di pratica. Ecco due  variazioni e consigli per rendere l’asana più facile:

  • se non riesci ad allungare la gamba completamente e a tenere eretta la schiena, prova a usare una fascia invece delle dita per afferrare il piede,
  • oppure appoggia la caviglie su di una sedia o ad una parete (come nella foto),
  • se non riesci a raggiungere l’alluce, puoi semplicemente abbracciare il ginocchio.
CONTROINDICAZIONI

Evita questa posa se hai lesioni alla caviglia o alla parte bassa della schiena. Inoltre, le donne in gravidanza dovrebbero essere caute riguardo al loro equilibrio in questa posa e dovrebbero prendere in considerazione l’uso di una sedia o di un muro per l’equilibrio.

BENEFICI
  • Benefici fisici

Utthita Hasta Padangusthasana (oo-TEET-uh-HAWS-tuh POD-ung-goos-THAWS-un-nuh) distende e rinforza le gambe e le caviglie, in particolare i muscoli posteriori della coscia. Allunga delicatamente le spalle e le braccia, migliorando il senso di equilibrio.

  • Benefici energetici

Utthita Hasta Padangusthasana focalizza la tua mente e aiuta a costruire una connessione tra te e il tuo respiro. Con una maggiore concentrazione e connessione al tuo respiro, la tua mente diventa calma.

CHAKRA ATTIVATO

Il Chakra attivato o stimolato è muladhara chakraswadhisthana chakra.

IN QUALI ATTIVITÀ

Potrai eseguire questo asana in tutte le pratiche yoga: dall’Hatha yoga allo Yoga in volo, dal Flow Yoga allo Yoga con i bambini come pure nel corso Genitori e figli incontrano lo yoga. Vi aspetto a Cittadella e a San Martino di Lupari.