fbpx
Cittadella: Lunedì 08-14 / 17-22 | Martedì 07-14 / 16-21 | Mercoledì 08-14 / 17-21 | Giovedì 07-14 / 16-22 | Venerdì 08-14 / 17-21 | Sabato 09:00 - 14:00 | Domenica CHIUSO | San Martino di Lupari: Lunedì - mercoledì -venerdì 08-14 / 17-21
Chiamaci: 049 597 9264
Cittadella: Lunedì 08-14 / 17-22 | Martedì 07-14 / 16-21 | Mercoledì 08-14 / 17-21 | Giovedì 07-14 / 16-22 | Venerdì 08-14 / 17-21 | Sabato 09:00 - 14:00 | Domenica CHIUSO | San Martino di Lupari: Lunedì - mercoledì -venerdì 08-14 / 17-21
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
19
07
2021

Terza età e attività sportiva

Scritto da Giada Tessari 0

Il modo in cui si invecchia varia considerevolmente da individuo a individuo ma molti studi scientifici hanno dimostrato che gli anziani dovrebbero fare attività fisica per mantenersi in salute! Tanti non lo fanno perché temono di farsi male, invece è esattamente l’opposto: i senior che non praticano un’attività fisica vedono pian piano la loro salute peggiorare, perché la regola è semplice e vale per tutti: più ti muovi e meno invecchi!

Secondo l’OMS, lo sport per anziani fa bene alla salute perché:

  • migliora la salute cardiovascolare e muscolare,
  • riduce il rischio di malattie croniche, depressione e declino cognitivo,

Gli  over 65 anni dovrebbero svolgere almeno 150 minuti alla settimana di attività fisica aerobica di moderata intensità o almeno 75 minuti di attività fisica aerobica ad alta intensità ogni settimana o una combinazione equivalente di attività con intensità moderata e vigorosa.

Sport consigliati per gli over 65 anni

La camminata quotidiana: rafforza le ossa,  tonifica la muscolatura e aiuta a mantenere il peso forma.

Il Pilates. Il Pilates è considerata la ginnastica ideale per la Terza Età, poiché aiuta a mantenere e ripristinare la flessibilità e la mobilità articolare perdute con l’avanzare dell’età. Si tratta dunque di un tipo di esercizio molto utile a combattere problemi legati all’artrosi, all’osteoporosi e alla coxartrosi, ovvero l’alterazione e la perdita di mobilità articolare dell’anca. Non c’è disciplina migliore per mantenere un buon tono muscolare, donare mobilità alle articolazioni ed evitare gli acciacchi che con l’età si possono presentare più di frequente. Le ricerche scientifiche hanno dimostrato che, attraverso l’allenamento, le cellule staminali muscolari che nel corso degli anni vanno pian piano diminuendo si possono auto-rigenerare, creando una vera e propria barriera contro l’invecchiamento. Inoltre il Pilates è indirizzato al rafforzamento e all’allungamento dei muscoli, mantenendo il più possibile una discreta flessibilità articolare che con l’avanzare dell’età va incontro necessariamente ad un irrigidimento. In alternativa ottime sono anche le attività posturali come il Postural training ed il Postural Pilates.

Lo yoga . Lo yoga è la pratica del benessere per eccellenza. Infatti, combinando movimenti lenti con un’attenzione particolare al respiro, è una disciplina che fa bene al corpo e alla mente. Rappresenta, poi, una risorsa preziosa per gli over 70, poiché da un lato consente di fare del movimento fisico calibrato sulle proprie capacità e, dall’altro, trasmette una sensazione di calma e pace, che contribuisce ad affrontare con serenità qualsiasi età della vita. Praticare lo yoga insieme ad un istruttore non è utile solamente perché consente di essere seguiti in ogni movimento, ma anche perché in questo modo si introduce l’elemento della socialità, cruciale per la terza età, una fase della vita in cui la solitudine ha un forte impatto sulla qualità della vita. In generale, lo yoga è un’ottima forma di prevenzione proprio perché attraverso la pratica costante consente di migliorare la condizione di benessere per vivere la terza età come una vera e propria seconda giovinezza, serena e in salute. Scegliere lo yoga over 70, dunque, è anche un’efficace strategia di prevenzione per mantenersi in salute il più a lungo possibile.

Stretching. Aiuta a riacquistare l’ampiezza dei movimenti e a compensare la rigidità muscolare causata, ad esempio, dall’età e dalle posture scorrette. Inoltre, l’elasticità  dei muscoli e dei tendini.

Ballo . Ebbene si sei un’over 65, iscriviti ad un corso di ballo!  Migliora la coordinazione psicomotoria, rinforza ossa e muscoli e in più è divertente!

Attività con scheda personalizzata in sala con Personal trainer. Questo aiuta il soggetto a lavorare sulle sue necessità specifiche, migliorare le capacità residue e monitorare quelle deficitarie.

Non resta che lanciarsi nell’attività che più ispira: sarà quella dove si riesce ad essere costanti e, quindi, ad ottenere risultati.