Lunedì - Venerdì 08:00 - 22:00 | Martedì e Giovedì dalle 6.00 | Sabato 09:00 - 18:00 | Domenica 09:00 - 13:00
Chiamaci: 049 597 9264
Lunedì - Venerdì 08:00 - 22:00 | Martedì e Giovedì dalle 6.00 | Sabato 09:00 - 18:00 | Domenica 09:00 - 13:00
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
25
07
2018

Saluto al sole

Scritto da Giada Tessari 0

Il Saluto al sole è una sequenza dinamica di posizioni, da eseguire in modo armonioso, sincronizzando il respiro con il movimento. Praticarlo ogni mattina ci fa star bene, e ci aiuta ad affrontare con energia tutta la giornata.

Il Saluto al sole, in sanscrito Surya, che significa “sole”, e Namaskara “saluto”, è forse la pratica di yoga più conosciuta al mondo… anche se in realtà esistono diversi tipi di saluto al sole.

È bene ricordare che non esiste un unico Saluto al Sole. A seconda delle scuole di Yoga, ma anche dello stile dell’insegnante, la sequenza di posizioni e i movimenti di passaggio da una posizione all’altra potrebbero variare, in particolare per creare una pratica più armoniosa o per renderla più adatta al livello di agilità degli allievi. Nei nostri centri potrete poi praticarla sia nelle lezioni di Hatha yoga che in quelle di Yoga in volo, migliorando la vostra gamma motoria.

Dato che i movimenti del Saluto al Sole seguono il respiro di chi lo pratica, non esiste una velocità standard di esecuzione. La pratica del Saluto al Sole potrebbe risultare più rapida o più lenta tra le persone di uno stesso gruppo durante una lezione di Yoga.

In generale il Saluto al Sole ha un effetto tonificante ed energizzante sul nostro corpo. Un’esecuzione troppo rapida o non ben coordinata della sequenza potrebbe portare però ad un’alterazione del respiro rispetto all’inizio della pratica, cosa che non dovrebbe verificarsi. Per riportare il respiro al ritmo regolare a conclusione del Saluto al Sole ci si può fermare per qualche istante in piedi con le mani giunte appoggiate al petto.

Surya Namaskara è considerata una sequenza completa, in quanto lavora su tutti i muscoli del corpo. Si tratta di una serie di 12 posizioni che vengono eseguite in modo fluido e dinamico, coordinando il respiro al movimento del corpo.

Ecco i principali benefici

  1. Aiuta a smaltire lo stress. Sapete che spesso è la nostra mente a creare situazioni stressanti anche se materialmente non esistono davvero? Altre volte è il nostro corpo ad essere carico di tossine…insomma ci ritroviamo intossicati di tossine mentali e fisiche! Lo yoga ci viene in aiuto anche in entrambi i casi con la pratica del saluto al sole: i movimenti ciclici e ripetuti delle asana che fanno parte di Surya Namaskar, contribuiscono a ristabilire il ritmo naturale del nostro respiro. Quando siamo stressati o nervosi il nostro respiro automaticamente cambia ritmo e si sintonizza ad un livello più alto di battiti e pulsazioni. Il saluto al sole attraverso i movimenti aerobici, riesce ad equilibrare la durata del respiro e a liberare la nostra mente. Amplificando il nostro respiro è possibile eliminare malattie dell’apparato respiratorio e muco in eccesso.

  2. Aiuta a disintossicarsi: grazie al processo attivo e consapevole di inspirazione ed espirazione, i polmoni vengono costantemente ventilati e il sangue risulta ben ossigenato. Questo aspetto molto importante aiuta il corpo a disintossicarsi, in particolare a liberarsi dall’eccesso di anidride carbonica e di altre tossine che possono riguardale la respirazione.

  3. Aiuta a migliorare la circolazione del sangue. Quando pratichiamo il Saluto al Sole utilizziamo ogni parte del nostro corpo. Si tratta di un aspetto molto importante che ci distacca dalla nostra vita prevalentemente sedentaria,e che ci aiuta a favorire la circolazione del sangue grazie a movimenti fluidi e coordinati. Una migliore ossigenazione dei tessuti ci darà più energia.

  4. Risveglia la circolazione del sangue. Vi è mai capitato di sentire le gambe pesanti e affaticate nonostante la vostra giornata è passata seduti sul divano? Potrebbe essere un problema di circolazione. Provate la pratica del saluto al sole e dopo soli 5 minuti sentirete le vostre gambe molto più leggere e tonificate.

  5. Aumenta la forza muscolare. Quando si compiono le posizioni in sequenza, si tonifica e rinforza l’intero apparato muscolare. Inoltre si rinforza la stabilità e il baricentro nel corpo.

  6. Risveglia il sistema immunitario.

  7. Aumenta la concentrazione mentale. Il saluto al sole è un esercizio che risveglia la nostra concentrazione soprattutto perché siamo tenuti a ricordare la sequenza e tutti le posizioni che la arricchiscono. Sincronizzando respiro, movimento e concentrazione in tutto il corpo saremo capaci di farci accompagnare dalla concentrazione anche durante gli eventi giornalieri.

  8. Allevia dolori alla schiena e sistema la postura. Se le gambe traggono beneficio perché la circolazione viene risvegliata, la schiena ringrazia. Con la pratica di Surya Namaskar siamo in grado di massaggiare, sviluppare e tonificare i muscoli dorsali. Inoltre, le continue flessioni avanti e indietro consentono alla colonna vertebrale di diventare più flessibile e mobile. E’ stato studiato infatti che molti problemi o dolori alla schiena sono causati da poca flessibilità alla colonna. Inoltre e utilissimo per rafforzare le ossa. La pratica di Surya Namaskar al sorgere del sole avrebbe un significato spirituale ma nello stesso tempo risulterebbe benefica per l’organismo. Praticare il Saluto al Sole all’aria aperta poi, aiuta l’organismo a sintetizzare la vitamina D, una sostanza fondamentale per mantenere le ossa in salute.

  9. Migliora la coordinazione dei movimenti di qualsiasi persona, infatti può essere praticato da qualsiasi tipo di persona. Non esiste un limite per la pratica del saluto al sole perché può essere praticato da bambini, giovani, adulti e anziani. L’importante è porre le giuste modifiche o aggiunte in base all’età e alla struttura corporea ed ascoltare i propri limiti.

  10. Costituisce un ottimo risveglio muscolare e aiuta a migliorare flessibilità e agilità. La successione delle asana che compongono il Saluto al Sole e i movimenti di passaggio da una posizione all’altra coinvolgono tutto il corpo e aiutano a renderlo più agile e flessibile con la partecipazione dei muscoli degli arti superiori, inferiori e degli addominali. In particolare il Saluto al Sole aiuta a rendere più flessibile la colonna vertebrale. Può per questo essere praticato ogni giorno proprio perché serve come allenamento giornaliero per tutto il corpo perché aiuta a migliorare flessibilità e agilità ed è un ottimo aiuto per migliorare problemi legati ad una postura scorretta e favorendo la capacità del corpo di rimanere in equilibrio. Praticare ogni giorno il Saluto al Sole può aiutare ad alleviare i dolori e a risolvere i problemi correlati ad una postura scorretta alla scrivania o semplicemente quando si cammina.

  11. Aumenta il ritmo del metabolismo. La compressione e l’allungamento dell’intestino e il movimento provocato allo stomaco risvegliano gli organi addominali consentendo un assimilazione del cibo più veloce. Inoltre favorisce la digestione. Tra i maggiori problemi della vita moderna troviamo le difficoltà digestive croniche. Innanzitutto sarà necessario curare meglio la propria alimentazione. Nello stesso tempo la pratica del Saluto al Sole migliorerà il potere dell’apparato digerente e aiuterà la secrezione degli enzimi digestivi.

  12. Aiuta a perdere peso. Il Saluto al Sole se eseguito con movimenti calmi e regolari è adatto a tutte le costituzioni fisiche e in particolare a chi vorrebbe perdere peso partendo da una forma di ginnastica dolce. Ovviamente l’attività fisica deve essere accompagnata da una corretta alimentazione.

  13. Inoltre risulta ottimo per favorire i movimenti intestinali. Chi soffre di stitichezza potrebbe trarre beneficio dalla pratica del Saluto al Sole dato che la sequenza delle posizioni previste aiuta a massaggiare gli organi interni, compreso l’intestino. Ciò può risultare utile per ottenere una maggiore regolarità dei movimenti intestinali e per aiutare il corpo a liberarsi delle tossine.

  14. E’ un antidepressivo senza controindicazioni. Con il saluto al sole puoi abbandonare il tuo stato di apatia e piccola depressione per rinascere in piena consapevolezza. Ogni movimento risveglia dentro di te una nuova energia che risveglia il sangue e riscalda le tenebre della mente. In questo modo aiuta a mantenersi giovani! Il Saluto al Sole, così come la pratica delle asana, aiuta a mantenere un corpo giovanile e in salute anche quando avanza l’età migliorando la circolazione, la respirazione e l’ossigenazione dell’organismo…insomma il Saluto al Sole aiuta a dare nuova luce al viso e potrebbe persino contribuire a prevenire le rughe.

Controindicazioni

Il Saluto al Sole è una pratica adatta alla vostra condizione fisica e di salute? Se soffrite di ernie o pressione alta, se siete in gravidanza e se siete stati colpiti da un forte mal di schiena, il Saluto al Sole potrebbe essere controindicato. Rivolgetevi ad un insegnante di Yoga qualificato che potrà indicare la pratica più adatta a voi. Ti ricordo che a Cittadella e a San Martino di Lupari sono attivi:

Il ritmo del corpo, la melodia della mente e l’armonia dell’anima creano la sinfonia della vita.
(B.K.S. Iyengar)