Lunedì - Mercoledì - Venerdì 08:00 - 22:00 | Martedì - Giovedì 07:00 - 22:00 | Sabato 09:00 - 18:00
Chiamaci: 049 597 9264
Lunedì - Mercoledì - Venerdì 08:00 - 22:00 | Martedì - Giovedì 07:00 - 22:00 | Sabato 09:00 - 18:00
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
04
03
2019

Muladhara Chakra: esperienza

Scritto da Giada Tessari 0

Abbiamo pubblicato più articoli su Muladhara chakra: uno introduttivo, uno sul suo sviluppo, ed un successivo su come mantenerlo integro. In questo voglio presentare alcuni spunti per fare esperienza con Muladhara. Su cosa per l’esattezza?

  1. olfatto (senso del primo chakra),
  2. stabilità,
  3. terra.

Il primo chakra percorre e governa tutti i sopra elencati concetti, come sperimentarli?

  1. Scegli una giornata di sole, decidi per una passeggiata in un ambiente naturale lontano da chiasso e rumori, possibilmente di prima mattina.
  2. Dopo aver tolto le calzature che indossi, cammina scalzo per percepire le tue radici, senti come si radicano al suolo immaginando che arrivino fino al centro della terra.
  3. Fermati in un punto e osserva i tuoi piedi sporchi di terra, o di sabbia: cosa provi?
  4. Siedi e ascolta, immagina di essere completamente di terra, senti la forza che c’è nell’essere una montagna: che montagna sei? Di certo esisti da millenni: forte, stabile, muti il giusto e conservi la tue essenza.
  5. Dopo aver sperimentato l’essere montagna stabile, torna a camminare e presta attenzione agli odori: ne siamo spesso estranei! Come procedono i tuoi passi mentre odori il mondo?
  6. Ora fermati, siediti e da seduto porta le mani nella parte bassa della colonna: immagina che la tua colonna arrivi fino al centro della terra, sei una montagna stabile e profumata che respira nel profondo.