Lunedì - Mercoledì - Venerdì 08:00 - 22:00 | Martedì - Giovedì 07:00 - 22:00 | Sabato 09:00 - 18:00
Chiamaci: 049 597 9264
Lunedì - Mercoledì - Venerdì 08:00 - 22:00 | Martedì - Giovedì 07:00 - 22:00 | Sabato 09:00 - 18:00
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
21
01
2019

Balyayoga: un programma di crescita che dura un anno

Scritto da Giada Tessari 0

Chi, come genitore, non desidera che i suoi figli realizzino le proprie aspirazioni? Noi madri e padri ci auguriamo con tutto il cuore che, nel futuro, vincano ogni avversità e raggiungano i propri obiettivi. Ma, a parte ciò che desideriamo per loro, come possiamo sostenerli fin da piccoli e aiutarli nella crescita personale perché possano realizzare i loro sogni? E in più, di sicuro tutti desideriamo che i nostri figli siano felici, nessuno potrebbe metterlo in dubbio, ma non sempre è facile trovare il modo di insegnare loro la felicità, anzi alcuni di noi potrebbero credere che non si possa insegnare ad un altro come essere felice. Bambini felici, contenti, con una capacità mentale ben sviluppata, intelligenti dal punto di vista emotivo, aperti, integrati nella società. Sembra un’utopia! Eppure in Canada, un gruppo di ricercatori ha scoperto che è possibile educare i figli in modo che godano di una felicità piena. Tutti sappiamo infatti che l’amore è l’ingrediente fondamentale nel rapporto con i figli, ma esso non basta se non è accompagnato da altre qualità e valori che aiutino i figli a fronteggiare il mondo con sicurezza e fiducia nelle proprie possibilità, un mondo nel quale dovranno vivere situazioni diverse, piacevoli ma anche difficili. Un adeguato sviluppo emozionale è la chiave per la felicità dei bambini, è perciò importante condividere con loro una serie di abilità, qualità e valori che non vanno insegnati come nozioni astratte, ma vissuti con amore per far sì che si sviluppino. Per tutte queste ragioni abbiamo creato un cammino con delle tappe che percorreremo nelle lezioni yoga. Questo perché come sportiva, ho trovato nell’esperienza dello Sport la somma dei valori che trovo desiderabili e auspicabili per la vita in genere: la costanza, l’audacia, la fermezza ci spingono a realizzare i nostri sogni. La capacità di adattamento e la pazienza e ci aiutano a non smarrire la rotta. Ma queste qualità, senza l’umiltà, il rispetto e l’onestà o senza un grande desiderio di superarsi, non basterebbero per trovare la felicità, e la soddisfazione finale sarebbe incompiuta. Grazie allo sport, ho imparato a fare appello alle mie risorse, interpretare le mie qualità e a farle maturare per condurle nella direzione desiderata e soprattutto ho imparato che il percorso è più importante della meta. I risultati vengono dopo.

Balyayoga ®: è un’attività che utilizza le posizioni dello yoga con e per i bambini, un’attività che si prende cura dei piccoli, nutrendoli con amore. Lo yoga per i bambini è molto diverso da quello per gli adulti e non basta cambiare il nome di qualche asana per insegnarlo ai più piccoli. Infatti il bambino ha una sua propria costituzione psichica e fisica che va rispettata. Durata della lezione 50 minuti.

Obiettivi di Balyayoga:

  • Migliorare la concentrazione

  • Stimolare l’equilibrio e l’elasticità
  • Favorire la libertà di espressione

  • Sviluppare la consapevolezza del respiro e del proprio corpo

  • Dedicare più tempo al gioco come fondamentale strumento di crescita

  • Migliorare la conoscenza di se stessi e la socializzazione

  • Esprimere al meglio emozioni e stati d’animo

  • Ridurre ansia, stress e aggressività

  • Nutrire l’intelligenza razionale e emotiva per imparare a conoscere il mondo

  • Stimolare la capacità di apprendimento

E’ con gioia e orgoglio che vi presentiamo il programma che abbiamo iniziato con settembre 2018 e si concluderà con le prime due lezioni di giugno 2019, il titolo è: “CRESCERE BAMBINI FELICI ATTRAVERSO LA YOGA”. Le lezioni si suddivideranno seguendo questo percorso: un macro-tema (per esempio “amore”) che si suddividerà in tre lezioni con tre specifiche del macro-tema. Per ogni lezione si eseguiranno giochi, storia per crescere, attività di yoga, lavoro pratico. Ecco le tematiche:

  • primo argomento: l’AMORE. Essere amati ci fa sentire al sicuro, ma amare non significa avere tutto ciò che si vuole da chi ci ama, vuol dire avere dei limiti e aiuto nel sopportare le frustrazioni, questo tipo di amore ci aiuta ad essere felici, perché è una coccola al nostro cuore. L’amore di cui parla lo yoga è fatto di tre specifiche lezioni:

    • Libertà e rispetto (giusti limiti)

    • Coccole

    • Amore per l’ambiente

  • Secondo argomento: l’AUTOSTIMA. Siamo persone uniche, alcune cose ci riescono bene, altre meno bene, ma sono solo cose e non ci definiscono…ma allora cosa ci definisce?

    • Unicità e bellezza

    • Esprimere ciò che so fare, quindi “saper fare/cosa fare”

    • Talenti e spontaneità

  • Terzo argomento: l’ AUTONOMIA. La Montessori sosteneva che “Ogni aiuto inutile dato ad un bambino, ne ritarda lo sviluppo”, come possiamo aiutare un bambino a prendere delle decisioni? A saper fare da solo? Accettando le conseguenze delle proprie azioni, rendendolo autonomo, solo così lo aiutiamo davvero a crescere.

    • Fiducia

    • Scegliere / saper scegliere

    • Saper chiedere aiuto

  • Quarto argomento: i LITIGI. I conflitti sono più che normali, aiutano a crescere, arricchiscono il singolo, ma il più delle volte vengono gestiti nella maniera sbagliata e spesso il piccolo non viene accompagnato da chi di dovere lungo un percorso di presa di consapevolezza che:

    • è essenziale capire PERCHè abbiamo litigato, magari ho fatto io qualcosa di sbagliato? Oppure non mi è andato giù il comportamento di qualcun altro?

    • Un litigio non significa NON TI VOGLIO Più BENE quindi non è necessario andare in panico, chiaro che devo però attivarmi per risolvere il conflitto.

    • Se mi rendo conto di aver sbagliato e per questo ho fatto arrabbiare la mamma/il papà o un amico, è bene che sia proprio io a scusarmi per quello che ho fatto.

  • Quinto argomento: CONOSCERE SE STESSI. Il modo migliore per stimolare l’autonomia e porre le basi per l’autostima è conoscere se stessi, e allora cominciamo:

    • Vista

    • Udito e tatto

    • Gusto e olfatto

  • Sesto argomento: la COSTANZA. Quando raggiungiamo i nostri obiettivi siamo felici, ma come fare per raggiungerli?

    • Seguendo il giusto Ritmo

    • Fatica e impegno

    • Successo e insuccesso

  • Settimo argomento: la SINCERITÀ. A tutti piace avere amici sinceri, fare e mantenere promesse, la sincerità è un dono prezioso per se stessi e gli altri.

    • Amicizia

    • Verità

    • Fidarsi degli altri

  • Ottavo argomento: l’INDIVIDUALITÀ. Siamo tutti diversi, nel modo di esprimerci, di vestirci, di mangiare…che bello un mondo colorato!

    • Diversità/differenza

    • Disabilità

    • Integrazione

  • Nono argomento: l’INCLUSIONE. Far parte e trovare il proprio posto in un mondo sempre più piccolo, dove le distanze fisiche diminuiscono, ma quelle emotive aumentano, non è facile…come fare?

    • Regole

    • Partecipazione

    • Condivisione

  • Decimo argomento: la SICUREZZA. Sentirsi accolto e protetto nonostante la propria unicità e/o diversità, aiuta ad assumersi le proprie responsabilità, esprimere le emozioni integrandole nella propria personalità.

    • Protezione di sé ed emozioni difficili

    • Responsabilità

    • Accoglienza , protezione degli altri e dagli altri

  • Undicesimo argomento: la PACE. Trovare la calma, saper alternare in modo sano attività e riposo, comprendere quali cose ci stressano, come rilassarsi e riuscire a trovare il buon umore nonostante fattori esterni…quest’aspetto, che tutti ritengono l’unico campo di azione dello yoga, si può raggiungere solo quando tutti i punti sopra citati sono stati raggiunti, per questo si trova alla fine!

    • Gentilezza

    • Positività

    • Calma

Questo lavoro ci ha tenuto compagnia per un anno intero…chissà che ci attenderà il prossimo…non vi resta che provare.

Il corso è attivo sia nella sede di Cittadella che in quella di San Martino di Lupari. Siamo inoltre attivi con lezioni di prova e veri e propri progetti con le scuole: sei interessato? Contattaci!