fbpx
Cittadella: Lunedì - Mercoledì - Venerdì 08 -22 | Martedì e Giovedì 07-22 | Sabato 09 - 16 | Domenica 9 -13 | San Martino di Lupari: Lunedì - Martedì - Mercoledì - Giovedì - Venerdì 08 -22 | Sabato 10 - 16
Chiamaci: 049 597 9264
Cittadella: Lunedì - Mercoledì - Venerdì 08 -22 | Martedì e Giovedì 07-22 | Sabato 09 - 16 | Domenica 9 -13 | San Martino di Lupari: Lunedì - Martedì - Mercoledì - Giovedì - Venerdì 08 -22 | Sabato 10 - 16
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
25
08
2011

La camminata serale

Scritto da Giada Tessari 0

Come variare il programma per la “camminata serale”?

È caldo, ma una camminata la sera o nelle prime ore della mattina è salutare e spesso piacevole, unico neo ci si annoia facilmente, i tracciati sono o troppo corti o troppo lunghi, e allora? Ecco alcune idee per variare un po’, portando con sé un orologio o un cronometro. Per ogni proposta effettuare i primi 10’ di riscaldamento ad andatura costante e gli ultimi 5’ di camminata come defaticamento.

  • Alternare 2’00 di camminata a passo spedito a 30” di corsa.
  • Ogni 3’00 di camminata fermarsi ed eseguire 8/10 squat sul posto.
  • Lavorare sull’equilibrio utilizzando i marciapiedi, ricordate? Era quel gioco che ci piaceva tanto da bambini, provare a rimanere in equilibrio sul bordo del marciapiede, ottimo esercizio per allenare la muscolatura posturale. Potete correre o camminare a passo spedito e quando vi sentite stanchi utilizzare la camminata in equilibrio come recupero.
  • Se nel tragitto che effettuate ci sono delle panchine, potete optare per dei piccoli circuiti squat + pettorali. Utilizzare lo schienale della panchina per appoggiare le mani ad ampiezza spalle, busto ben allineato, addome retratto, effettuate 8 piegamenti sulle braccia alternati a 8 squat (piegamenti sugli arti inferiori) e ripetere per 3 volte, quindi riprendere la camminata (o la corsa).
  • Altre cose facevamo volontariamente e con piacere da piccoli, tipo saltellare. Ottimo esercizio da alternare alla camminata per aumentare l’intensità della seduta sportiva.

E ricordate, la cosa più importate non è cosa fate, ma come eseguite ciò che avete scelto di fare: quindi scegliete un bel percorso che vi emozioni per il paesaggio, ascoltate della musica e sorridete nell’anima: è un nuovo giorno e voi potete percorrerlo. Buon allenamento!