Lunedì - Venerdì 08:00 - 22:00 | Martedì e Giovedì dalle 6.00 | Sabato 09:00 - 18:00 | Domenica 09:00 - 13:00
Chiamaci: 049 597 9264
Lunedì - Venerdì 08:00 - 22:00 | Martedì e Giovedì dalle 6.00 | Sabato 09:00 - 18:00 | Domenica 09:00 - 13:00
Chiamaci: 049 597 9264
Blog
  • Home Page
17
06
2015
wellnessport-palestra-cittadella-san-martino-di-lupari-la-palestra-fa-ingrossare-le-gambe

LA PALESTRA FA INGROSSARE LE GAMBE?

Scritto da Giada Tessari 0

La maggior parte del pubblico femminile teme che l’allenamento in palestra con pesi renda le gambe grosse. Questa convinzione rappresenta uno dei luoghi comuni più frequenti che popolano l’immaginario femminile.

Se invece vi interessa avere cosce e glutei belli e tonici vi spieghiamo come e perchè la palestra con i sovraccarichi può essere d’aiuto.  Il lavoro svolto con manubri, bilancieri o macchine isotoniche, se eseguito con una adeguata metodologia, porta ad un miglioramento del tono muscolare e ad una modica ipertrofia che va ad aumentare la circonferenza della muscolatura interessata solo inizialmente di qualche millimetro: essa diventerà al tempo stesso più “dura” e sinuosa.  È quel tono muscolare che fa aumentare il metabolismo e aumenta la cilindrata della propria macchina – corpo (facendovi consumare di più anche a riposo, anche quando dormite). È quel tono muscolare che, unito ad una sana alimentazione, va a distruggere il grasso inestetico che si trova nelle cosce. Le cosce grosse non sono quindi da attribuirsi agli esercizi in palestra, ma a tutto quello che va a formare volumi inutili, ovvero: ritenzione idrica e il grasso sottocutaneo, formati da un’alimentazione non adeguata (vedi le varie “schifezze” che mangiamo). Ci si ingrossa forse perché dopo l’attività in palestra ci si libera la coscienza e ci si sente legittimati a mangiare qualsiasi cosa? E’ il grasso che fa aumentare notevolmente il volume!

Se l’obiettivo è quello di ridurre la circonferenza delle cosce, è fondamentale “sopportare psicologicamente” quel necessario periodo di transizione durante il quale le gambe saranno toniche, ma non ancora con l’aspetto desiderato; con l’allenamento e un’alimentazione corretta, i liquidi e il grasso in eccesso si ridurranno. Il lavoro mirato alla tonificazione, nei minuti successivi all’allenamento, crea una sensazione di “gonfiore”/”turgore” per il normale aumento dell’afflusso sanguigno nei gruppi muscolari coinvolti: non spaventatevi, non significa che le gambe sono diventate più grosse!

In caso contrario, qualcuno dovrebbe spiegare perché tutte le atlete agoniste di buon livello, che devono necessariamente allenarsi con i pesi e vengono seguite anche dal punto di vista alimentare, non hanno problemi di gambe grosse.